Skip to content


Una metafisica

Una metafisica

Tempo e materia. Una metafisica (Olschki, 2020, pagine X-158) è il volume che completa la tetralogia che ho dedicato al Tempo. Iniziata con La mente temporale. Corpo Mondo Artificio (2009), proseguita con Temporalità e Differenza (2013) e Aión. Teoria generale del tempo (2016), tale indagine ha dato senso e pienezza alla mia vita di studioso e di uomo. Questo libro coincide dunque con l’ακμή dell’esistere. Un ringraziamento profondo va a coloro che in tanti modi hanno reso possibile questo tentativo di comprendere l’essere, la verità, il tempo.

Il libro sul sito dell’editore Olschki

Pdf con copertina, frontespizio, epigrafi, indice

 

Recensioni e segnalazioni

11 commenti

  • agbiuso

    Agosto 6, 2020

    Una recensione di Enrico Palma è uscita sul numero 9/2020 di InCircolo. Rivista di filosofia e culture, pagine 305-311.

  • agbiuso

    Luglio 24, 2020

    Enrico M. Moncado ha recensito il libro sul numero del 2020 di Mondi. Movimenti simbolici e sociali dell’uomo, anno 3, n. 1/2020, pagine 93-96.

  • agbiuso

    Luglio 17, 2020

    Tre recenti recensioni al libro:
    Noemi Scarantino, in Vita pensata n. 22 – Maggio 2020, pagine 102-106
    Giuseppe Savoca, La Sicilia, 26.6.2020, pagina 18
    Sergio Failla, girodivite.it, 26.6.2020

    • agbiuso

      Luglio 16, 2020

      “Due righette” che mi onorano. Perché da lettore che ben conosce il mio itinerario dentro il tempo hai saputo cogliere con rigore e chiarezza alcune delle fonti, degli snodi, delle mete verso le quali il libro intende muoversi, mentre cerca di attraversare il “campo della metafisica, della filosofia che, sola, può superare il limite d’ogni sapere parziale”.
      Grazie di cuore, caro Diego.

  • agbiuso

    Giugno 5, 2020

    Un articolo de Le Scienze descrive la complessità della percezione del tempo durante prolungati periodi di chiusura in casa, come quelli ai quali siamo stati costretti durante l’epidemia e l’infodemia del Covid19. Il testo affronta in particolare la differenza tra tempo retrospettivo e tempo prospettico.

    La percezione del tempo durante il lockdown
    di Jackie Rocheleau
    Scientific American, 29.5.2020

  • agbiuso

    Maggio 1, 2020

    Segnalo un articolo da Le Scienze, la cui lettura è riservata agli abbonati ma che dalla presentazione mi sembra di grande significato per chi -come me- sostiene che non è possibile ridurre la temporalità alla sola dimensione matematica, che invece se resa “ancora più rigorosa” confermerebbe la realtà del tempo:

    Il segreto matematico dello scorrere del tempo
    di Natalie Wolchover/Quanta Magazine
    “Le leggi della fisica sembrano indicare che il fluire del tempo è solo un’illusione, ma questa conclusione potrebbe essere legata alla concezione corrente di matematica. Cambiandola un po’ e rendendola ancor più rigorosa, il paradosso svanisce e forse si potrebbero conciliare in modo naturale anche relatività e meccanica quantistica”

  • agbiuso

    Marzo 30, 2020

    Intervista a L’Indiscreto, Che cos’è il tempo? (29.3.2020)

  • diego

    Marzo 11, 2020

    capisco quanto ci tieni; il ricordo di te da parte dei tuoi studenti e allievi durerà nel tempo, ma questo libro, questa tetralogia, è evidente la vuoi mettere «fuori dal tempo»

    alla fine, un filosofo vero non muore mai, sia esso Platone, sia esso Nietzsche, sia esso Heidegger, sia esso Severino, sia esso, mi permetto, Biuso

    è strano come un libro vero è molto più che dei fogli ben rilegati

    • agbiuso

      Marzo 11, 2020

      Caro Diego, sì, tengo molto a un percorso teoretico nel quale ho cercato di comunicare e argomentare quanto ho appreso e pensato. Un libro, come ben dici, è molto più che la somma delle sue parti; speriamo che in questo caso sia le parti sia l’intero siano plausibili.
      La tua iperbole 🙂 è segno del tuo affetto, del quale ti ringrazio.

  • agbiuso

    Marzo 6, 2020

    Segnalazione di Gabriele Ottaviani, Convenzionali, 6.3.2020

Inserisci un commento

Vai alla barra degli strumenti