Skip to content


Ur-Faschismus

Ur-Faschismus

Forse l’Ur-Fascismo, il «fascismo eterno» (Umberto Eco) esiste davvero.
Sua espressione contemporanea in Italia e nel mondo sono il  confino (lockdown), l’obbligo vaccinale, il coprifuoco, l’obbligo delle mascherine/museruole apotropaiche, i trattamenti TSO del tutto arbitrari, la violenza delle polizie contro cittadini inermi, la distruzione delle attività economiche, la devastazione collettiva, la paura.
Ma non c’è da stupirsi: l’autorità è potenzialmente paranoica e quando i suoi ordini riguardano la ‘salute’ diventa folle e contraddittoria. È sempre stato così. Contro tutto questo, il pensiero e la pratica libertari costituiscono una preziosa alternativa, un necessario vaccino.

 

5 commenti

  • Marco Christian Santonocito

    Maggio 14, 2021

    Gentile Professore,
    io piuttosto la ringrazio infinitamente per le preziosissime informazioni che ci offre e, soprattutto, per incarnare un modello di comportamento ‘civile’ decisamente da prendere come riferimento imprescindibile per una esistenza libera e consapevole.
    Non si può che esserle riconoscenti.
    Marco

    • agbiuso

      Maggio 14, 2021

      Grazie davvero, Marco, per le sue parole.
      L’unità profonda tra teoresi filosofica e impegno per l’emancipazione è uno dei significati e degli obiettivi della mia vita.
      Sono contento se ai miei lettori tale impegno appare sensato.
      Grazie.

  • agbiuso

    Maggio 14, 2021

    Condivido le osservazioni di questo deputato a proposito di AstraZeneca, Pfizer e i rischi di dominio delle Corporations farmaceutiche sulla vita collettiva.
    A proposito di maschere e TSO, visto il mio comportamento di resistenza alla Destra Sanitaria dovrebbero buttarmi in prigione, magari in un sotterraneo e per anni, come il Conte di Montecristo 🙂

    https://www.youtube.com/watch?v=xTbOjtEoel8

  • christine

    Maggio 14, 2021

    Scientifica sono e non sono più letteraria. Mi rifiuto di rifugiarmi in un sistema di pensiero : un fascismo – andate a lavorare in un ospedale. Così i pensieri diventano chiare e concrete. È un atteggiamento infantile di sempre opporsi a tutto. Però forse c’è una grande differenza tra Francia e Italia. Tutti sono stati pagati – tutti i francesi o residenti hanno ricevuto grandissimo sostegno finanziario dallo Stato. Velocemente. Il Quoiqu’il en coûte di Macron é stato la politica sociale francese. Ristoranti per gli studenti ad un euro il pranzo, aiuti per tutti, anche la Sinistra francese lo riconosce! Non c’è in Francia il fascismo-,i tamponi sono gratuiti , i vaccini gratuiti – i tamponi gratuiti per più di una volta – in America 3000 dollari, il tampone, 100 euro ini Spagna ecc…..,

  • Tina Messineo

    Maggio 13, 2021

    ‘Esco’ ( dal computer) ora da una lezione di storia contemporanea.
    Esiste ancora il fascismo? Certo, non ha mai cessato di esistere, dal dopoguerra in poi tutto è avvenuto attraverso compromessi! Come avviene sempre nella storia. Ora, si è palesato agli occhi dei più, spero!
    Come suggerisce il docente di storia contemporanea, è necessaria una ‘scuola di politica’ e, come credo io, è necessario anche lo studio delle istituzioni di diritto pubblico del nostro Paese.
    Quanto lavoro è necessario per voi docenti!!!

Inserisci un commento

Vai alla barra degli strumenti