Skip to content


Vita pensata 15 – Ottobre 2012

Vita pensata 15 – Ottobre 2012

È uscito il numero 15 di Vita pensata, Rivista di filosofia

[Miei contributi]

Editoriale: Identità e differenza (con Giusy Randazzo), p. 4

Perdita e linguaggio. Su Heidegger e Rilke, pp. 11-13

Plotino. La mente nichilistica, pp. 54-59 (Se dovessi consigliare la lettura di uno soltanto dei miei articoli, indicherei questo tentativo di presentare criticamente il pensiero dell’ultimo filosofo pagano)

Reality, pp. 65-67

Dante, la musica pp. 70-71

 

Indice (in formato pdf)

 

2 commenti

  • agbiuso

    20 Ottobre, 2012

    Forse perché io ho cercato di presentare quanto più chiaramente possibile le Enneadi mentre Cacciari prende spunto da Plotino per elaborare delle proprie riflessioni autonome.
    Grazie comunque, caro Diego, anche per aver colto così bene la differenza tra l’anima morale e l’anima cognitiva.

  • diego b

    19 Ottobre, 2012

    ho letto con piacere lo scritto su Plotino, ed è di enorme interesse il rapporto fra il pensiero dell’ultimo grande pensatore pagano con il pensiero di Agostino

    in realtà tende a separare l’anima dal corpo, ma non è un’anima «morale» ma è un’anima ancora «greca», cioè una conoscenza

    caro Alberto, tu Plotino lo spieghi molto meglio di Cacciari

Inserisci un commento

Vai alla barra degli strumenti