Skip to content

La stupidità è una forza indomabile.

— Louis-Ferdinand Céline, Il Dottor Semmelweis, Adelphi, p. 42

Pietra amara

L’ora legale
di Salvatore Ficarra e Valentino Picone
Italia, 2017
Con: Salvatore Ficarra (Salvo), Valentino Picone (Valentino), Vincenzo Amato (Pierpaolo Natoli), Tony Sperandeo (Gaetano Patanè), Leo Gullotta (Padre Raffaele)
Trailer del film

Pietrammare vive nel pieno caos dell’illegalità, dell’arbitrio, del clientelismo. Spazzatura e automobili dappertutto, sottomissione al potente sindaco Patanè, rassegnazione alla legge del più forte. Un timido professore di Liceo si candida al rinnovo del Comune e, inopinatamente, viene eletto Sindaco. Tra i suoi familiari ci sono Valentino che si è impegnato in campagna elettorale per lui e Salvo che invece ha fatto da galoppino a Patanè e però è subito pronto a cambiare schieramento appena Natoli risulta vincitore.
Il paese esulta ma per poco. Rifiuto delle raccomandazioni, riscossione delle tasse comunali uguale per tutti, divieti di sosta, piste ciclabili, raccolta differenziata dei rifiuti, sono delle novità che i cittadini di Pietrammare e gli umani di Sicilia non sembrano poter sostenere. In questa comunità un sindaco veramente onesto non è una semplice novità, è un ‘lusso’ che il paese non si può permettere. Se Natoli non sembra essere attaccabile in alcun modo, la soluzione è costruire delle false prove contro di lui, con l’aiuto di un prete candido all’inizio e poi sempre più sciasciano –vale a dire del tutto corrotto- e di gente arrivata dalla Capitale a dare sostegno ai cittadini in rivolta. Perché sarebbe davvero pericoloso se l’esempio di Pietrammare si estendesse a tutta la Penisola.
È un ritratto certamente caricaturale, macchiettistico e banale dei siciliani e delle loro amministrazioni. Ma noi che siciliani siamo, sentiamo in questo filmetto una carica di amara e preoccupante verità, un fondo antropologico e ambientale che abbiamo spesso visto con i nostri occhi. L’ora legale è essa stessa un’opera ambigua, senza intenti di riscatto e invece molto compiacente con i cialtroni che la abitano, assai più simpatici rispetto ai seriosi e noiosi onesti che vi compaiono. Al confine tra denuncia e complicità, il film propende decisamente per la seconda. Rimane ben poco da ridere.

  • Semiotica della distanza

    Jean-Michel Basquiat Milano – Museo delle Culture A cura di Jeffrey Deitch e Gianni Mercurio Sino al 26 febbraio 2017 Un’energia senza riposo, una creatività rabbiosa e senza requie. Archetipi, paure, sogni, diventano forme...
  • Sant’Agata

    Dal 3 al 6 febbraio scorsi Catania ha vissuto ancora una volta la sua Grande Festa. A essere celebrata, portata tra le strade, arricchita di offerte, ricolma di desiderio, amata come figlia madre sorella,...
  • La La La

    La La Land di Damien Chazelle USA, 2016 Con: Emma Stone (Mia), Ryan Gosling (Sebastian) Trailer del film Il film inizia con un vertiginoso piano sequenza, nel quale gli automobilisti bloccati in coda su...
  • «Giovinezza, giovinezza…»

    Luce – L’immaginario italiano Catania – Palazzo della Cultura / Palazzo Platamone A cura di Roland Sejko e Gabriele D’Autilia Sino al 19 febbraio 2017 L’Unione Cinematografica Educativa (LUCE) venne fondata nel 1924 e...
  • L’umano, la bestia

    Split di Manoj Nelliyattu Shyamalan USA, 2017 Con: James McAvoy (Kevin e tutti gli altri), Anya Taylor-Joy (Casey), Betty Buckley (la dottoressa Fletcher), Haley Lu Richardson (Claire), Jessica Sula (Marcia), Brad William Henke (lo...
  • Pinocchio, il nero

    Piccolo Teatro Strehler – Milano Pinocchio da Carlo Collodi Drammaturgia di Antonio Latella, Federico Bellini, Linda Dalisio Con Michele Andrei, Anna Coppola, Stefano Laguni, Christian La Rosa, Fabio Pasquini, Matteo Pennese, Marta Pizzigallo, Massimiliano...
  • «Milano s’illimpidiva»

    Milano – Storia di una rinascita 1943 – 1953 Dai bombardamenti alla ricostruzione Milano – Palazzo Morando Sino al 12 febbraio 2017 Nella prima sala un manifesto dal titolo Milano ferita dai ‘liberatori’ anglosassoni espone questi...
Vai alla barra degli strumenti