Skip to content

Se lo vedessi discendere dentro i recessi di Ade / direi che un brutto malanno avrebbe scordato il mio cuore

— Omero, Iliade, VI, 284-285; trad. Giovanni Cerri
  • Milano

    Una lode ironica e tenera nei confronti di una città bellissima, dove per me è stato ed è gratificante vivere. «Milano sono contento che ci sei. […] Ti lascio tutti i miei progetti, le mie...
  • Trapani

    Là dove si incontrano i due mari, nel finis terrae dell’estremo Occidente di Sicilia, sale dalle acque questa falce di luna che si chiama Trapani. δρέπανον in greco vuol dire appunto falce. Un percorso...
  • Il sorriso del dio

    «Quando un dio avvicina un mortale, segue sempre una cosa crudele» (Cesare Pavese, Dialoghi con Leucò, Einaudi 2015, p. 33) perché il dio è la morte che segue alla vita, è il nulla che...
  • Vendetta

    Assassinio sull’Orient Express (Murder on the Orient Express) di Kennet Branagh USA, 2017 Con: Kennet Branagh (Poirot), Michel Pfeiffer (Hubbard), Johnny Depp (Ratchett) Trailer del film Le azioni umane sono probabilmente tutte inevitabili, guidate...
  • Menadi

    Ho inserito su Dropbox il file audio (ascoltabile e scaricabile sui propri dispositivi) della conversazione su La taranta: musica, dolore, riscatto svolta il 2 ottobre 2017 nell’ambito del Madore in (filo)fest di Lercara Friddi. La...
  • La scatola del tempo

    «Caro Alberto, come stai? Ho appena fatto una cosa che voglio raccontarti. Ho svuotato il mio vecchio astuccio del liceo, dell’università. Quello nero della sheepworld, con la cerniera rotta più o meno dal 1.500....
  • Ibridazioni

    Ibridazioni e alterità in «Quaderni del Disum 2014-2015», duetredue edizioni, Lentini 2017 Pagine 255-271 Nell’ottobre del 2015 si svolse il Secondo Colloquio di Ricerca organizzato dal mio Dipartimento, dal titolo Verso nuovi modelli di ricerca. Epistemologia, interdisciplinarità e...
  • Apollo / Dioniso

    I movimenti. Potenti e colmi di grazia. Frenetici e insieme pittorici, come se sgorgassero dalle profondità della materia che siamo, dal suo dinamismo, dalla sua potenza, dalla sua gloria. È quello che ho visto...
  • Artista sovrano

    L’11 novembre 2017 abbiamo presentato al Dipartimento di Scienze Umanistiche di Catania il libro di Giuseppe Frazzetto Artista sovrano. L’arte contemporanea come festa e mobilitazione. Ho inserito su Dropbox il file audio (ascoltabile e scaricabile...
Vai alla barra degli strumenti