Skip to content


Di sotto, Savoia!

Di sotto, Savoia!

Mi sono chiesto per quale ragione in giorni caratterizzati da eventi politici italiani e internazionali così tragici, Il Fatto quotidiano abbia dedicato delle prime pagine a una vicenda accaduta nel 1978. Poi ho visto il filmato nel quale Vittorio Emanuele di Savoia si vanta di aver ucciso un uomo e di aver ingannato i giudici francesi, venendo assolto. E ho capito che quell’evento è l’ennesima metafora dell’italia cialtrona, cinica, arrogante e dunque ben rappresentata da una delle peggiori dinastie europee, quella della quale Indro Montanelli diceva che «i Savoia sono come le patate. La parte migliore è sottoterra».
Ma credo che il giornalista peccasse di ottimismo: da Carlo Alberto in avanti i Savoia hanno mostrato tutta la loro modestia politica e culturale, mascherata soltanto dalla fortuna di avere avuto un primo ministro come Cavour. Umberto I onorò il generale massacratore Bava Beccaris e Vittorio Emanuele III aprì le porte al fascismo. Gli ultimi rampolli sparano sulla gente o canticchiano a Sanremo.
E dunque è per buona sorte che il 2 giugno del 1946 l’italia divenne una Repubblica. Immaginare Vittorio Emanuele capo di Stato e Silvio Berlusconi presidente del consiglio significa cadere nel puro orrore. Un Berlusconi che viene degnamente descritto in un programma con parole che in italia nessun giornalista, comico, intellettuale potrebbe pronunciare in modo tanto aperto. E in una società avanzata questo silenzio televisivo è la dittatura.

2 commenti

  • Adriana Bolfo

    Marzo 13, 2011

    Per il primo video, non ho parole. Per il secondo: le parole giuste le ha trovate un inglese..

    Riflessione: sarebbero le parole giuste per gli oppositori ‘di mestiere’, se ‘mestiere’ vero volessero imparare….

  • filippo scuderi

    Febbraio 27, 2011

    Per niente facile lasciare un commento dopo aver visto i due filmati,
    posso commentare un mio ricordo;
    mio nonno era solito dire avanti Savoia : soprattutto dopo la seconda guerra mondiale era solito dire avanti Savoia, mi ricordo di avergli detto ; ma nonno i Savoia non ci sono più da un bel pezzo, come mai mi dici sempre avanti Savoia ? mi rispondeva vedi Filippo per noi non è cambiato nulla perché l’Italia se la sono mangiata prima e la continuano a mangiare ancora, quindi il mio avanti Savoia è per dire che non è cambiato nulla.
    Magari fosse ancora vivo il mio povero nonno ( povero veramente) per commentare i vari governi Italiani da Craxi a Berlusconi , e con il ritorno dei Savoia in Italia, avanti Savoia mangiate tutti……………………….

Inserisci un commento

Vai alla barra degli strumenti